Stellissimo e la crisi della terza settimana

Sto notando una certa stanchezza, direi quasi, tra i partecipandi al contest stellissimo. Dopo tutto siamo alla terza settimana di concorso seo e molti hanno sparato troppe cartuccie tutte insieme, finendo si in prima posizione ma rischiando di essere penalizzati in poco tempo da Google.

Altri, probabilmente i seo migliori, non si trovano nelle condizioni di partecipare al meglio perché magari hanno da lavorare per posizionare altri siti e quindi non possono dedicare troppo tempo al lavoro di posizionamento per la keyword stellissimo.

Tuttavia sono proprio tra questi che si nascondono i seo migliori in assoluto, i seo che avrebbero diritto di vedersi assegnati il titolo di stellissimo italiano del seo.

Perché? Perché sono loro che hanno altro da fare che valgono davvero, poi c’è gente che magari non ha nulla da fare tutto il giorno e quindi può dedicare due ore al giorno alla partecipazione ad un seo contest, dove tra l’altro non si vince nulla se non una collaborazione sottopagata…

Stellissimo e la crisi della terza settimanaultima modifica: 2012-07-03T17:00:09+02:00da stellissimo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Stellissimo e la crisi della terza settimana

  1. Wey Stellissimo 😉

    Ok, io posso capire che c’è una sfiducia enorme nell’offerta di collaborazioni ma perché dovrebbe essere sottopagata per forza quella vinta dallo stellissimo? State a fare i conti in tasca agli altri?

    Inoltre, IMHO se parliamo di SEO , non ESISTE “il diritto divino” di vedersi assegnati titoli. Cos’è, il Re Sòla? Si deve macinare ogni giorno, diamine.

    Non partecipano i grossi nomi? Penso sia normale, i contest (oltre a essere casi studio collettivi) vedili un po’ come la Cantera.

I commenti sono chiusi.